Archive for aprile, 2012

Cinema a partire da Tarantino

apr
19

Carinissimi,
ecco uno dei progetti che i ragazzi stavano covando da un po’: a Aprile, Maggio e Giugno tre mesi di grande Cinema sul canale Licaoni.

A partire da oggi, ogni mese ci sarà una doppia uscita composta da una monografia di Frusciante dedicata a un autore di rilievo e un lavoro cinematografico del tonico gruppo labronico.

Si inizia con Quentin Tarantino:

Un’ora circa in cui quel bel manzo del Frusciante ci spiega con le sue dolci parole perché Tarantino è un grande del Cinema.
Per tutta risposta giovedì prossimo (26 Aprile) i Licaoni pubblicheranno Santre, corto pulp del 2003.

Continua il calendario delle pubblicazioni dopo il salto…
Read more »

Premi, Frusciante e Interviste

apr
13

Carinissimi,
la notizia è entusiasmante: il Corso di Cazzotti ha vinto ben due premi al Los Angeles Web Series Festival! Rispettivamente nelle categorie “Visual/Special Effects” e “Editing”: i ragazzi hanno accolto la notizia stappando un camparino collettivo.
 

Winners!

Poi vi segnalo un nuovo video di quel gran manzo del Frusciante, avvisandovi però che la visione è sconsigliata ai fan di Tolkien, Stan Lee e Jason Statham

Attenzione che questo video è solo un antipasto del video più corposo (monografia Tarantino) che è stato rimandato alla settimana prossima causa nubifragio.

Infine vi “embeddo” l’intervista in due parti che quei bei ragazzoni (e belle ragazzine) di NonSoloG0r3 hanno fatto a Alessandro Izzo, nostro benemerito regista e frontman. Si parlerà tra l’altro di alcune novità in anteprima riguardanti la prossima programmazione sul canale Youtube.

Ecco la prima:

e la seconda:

Continua dopo il salto…

Read more »

Corso di Cazzotti se1.5: il Finale!

apr
2

Carinissimi,
è con un groppo in gola che mi accingo a segnalarvi l’ultimo, toccante episodio del Corso di Cazzotti.
Nota di piacere: la partecipazione straordinaria di Astutillo Smeriglia, Riccardo Cuorleggero e Andrea Goi, animatori delle leggendarie Comafilm e ZUiP Film.

La serie per ora finisce qui: i ragazzi (Licaoni e Q-Z Arts) danno l’addio alla webseries con una puntata mozzafiato piena di azione e scene spettacolari, ma anche riflessioni semi-serie e un pizzico di amarezza.

Le idee e la voglia di continuare non mancano, ma come spiegano i nostri omaccioni barbuti a fine video, per poter proseguire su livelli produttivi consoni c’è bisogno di investimenti che al momento latitano.

Intanto sicuramente l’attività sul canale non termina, ma anzi farà proprio in questi mesi un ulteriore salto in avanti verso la tanto amata produzione cinematografica. Drizzate le antenne!

Per essere aggiornati sulle nuove produzioni de i Licaoni, sottoscrivete il feed RSS oppure iscrivetevi ai Lica-account su Facebook, Twitter o Google+.

Bacioni,
Sandra