Archive for aprile, 2008

ALBA! ALBA! ALBA!

apr
23

And the winner is…

ALBA ROHRWACHER

David di Donatello 2008 – Miglior attrice non protagonista

Ebbene sì! Alba ha fatto i culi a tutte le altre candidate.
E ha vinto il David di Donatello.
Siamo davvero orgogliosi di te, Alba. E felici di averti preferito a Martin Lawrence.
Liz
non sarebbe stata la stessa cosa.

Un abbraccio forte dai Licaoni tutti.

Last Blood e AstraCon 2008

apr
16

Sabato e Domenica saremo ospiti con il nostro Last Blood in una interessantissima iniziativa a Villasanta (MI).
Si tratta di AstraCon, un Festival dedicato alla fantascienza italiana: mostre, concerti, proiezioni cinematografiche, performance teatrali e tante altre belle cose. Qui trovate il programma della tre giorni dal 18 al 20 Aprile.

Oltre all’incontro con i due registi Renato Izzo e Sergio Favilla, fichissimi e istrionici come di consueto, ci sarà la possibilità di assistere ad altre interessanti proiezioni di quella che potremmo tranquillamente definire la new wave sci-fi italiana, ovverosia i cortometraggi E:D:E:N, The Silver Rope, Dark Resurrection, Pathos e MGS philantropy più altri lavori di sicuro pregio che scopriremo a Villasanta.

Non mancate.

Elezioni 2008

apr
15

Ha vinto il PDL.

Che fine ha fatto Big Jim?

apr
5

                             

Il più duro fra i filmakers, il perfezionista dei kolossal, lo "Stanley Kubrick del film d’azione", il "Re del Mondo": lo avrete capito, stiamo parlando di James Cameron:

                          vezzoso.

Chi scrive non ama troppo i suoi film (abbastanza Terminator, per niente Terminator 2, discreto Aliens, pessimo Titanic) ma, proprio per le sue caratteristiche sopracitate lo ritiene comunque una delle figure più interessanti nell’ormai asfittico e omologato panorama dei "Registoni Hollywoodiani".
E chi è ostinato e ambizioso come Jim non può comunque che suscitare le mie simpatie: uno che arriva ad ipotecare la casa e a rischiare la morte per assiderazione sott’acqua  per terminare un film e farlo ESATTAMENTE come vuole lui contro lo strapotere degli studios, beh, a mio parere è davvero Gajàrdo!

Ma la domanda è: che fine ha fatto Jim?

Dopo la pioggia di oscar (e miliardi) accumulati col Titanic nel lontano 1997, il nostro non è più tornato al cinema ma ha pensato di spendere il suo tempo nelle più disparate e insospettabili attività: prima cercando di diventare campione del mondo di Bubble Bobble , poi tentando invano (forse per noia) la carriera sacerdotale ;  scelta di cui si pentirà e che poi lo porterà a produrre uno scottante e provocatorio documentario dove ha cercato di dimostrare che Gesù non è risorto…

               Questa volta è guerra.

In "The Lost Tomb Of Jesus"  – Cameron mostrerebbe i sepolcri ritrovati negli anni ’80 nei pressi di Gerusalemme che secondo gli esperti apparterrebbero a Gesù, figlio di Giuseppe, Maria Maddalena e Judah, figlio di Gesù… non male, eh?

Ma a parte questo? Solo un paio di documentarietti sottomarini ("Ghost of the Abyss" , "Aliens of the deep") girati più che altro per scommessa personale contro colleghi invidiosi e una breve esperienza nel serial televisivo (lo scialbissimo "Dark Angel" che ha come unico merito quello di aver lanciato quella sorca de Jessica Alba … ebbravo Jimmy! ;PPPP).

Stanco di fare Cinema nel vero senso della parola quindi? Neanche per sogno. Il buon Jim sta per tornare sui grandi schermi in pompa magna (e come sennò?) con Avatar kolossal fantascientifico  dalla trama ancora top secret, previsto per il 2009.
Se sarà uno degli episodi più felici della sua scarna ma importante produzione lo giudicheremo a tempo debito…

Per ora ci interessa saperlo in attività e soprattutto che la finisca di passare le domeniche a guardare il derby in 3-d coi suoi amichetti…
              perdigiorno...

In bocca al lupo james! Esàggera come al solito , me raccomando!

Bèlla.