Archive for ottobre, 2006

Don Zauker Talk Show

ott
27

Ciao carissimi,
giusto un post-lampo per dirvi di accorrere numerosi ad un evento straordinario! All’interno della annuale mostra-mercato Lucca Comics&Games:

Don Zauker Talk Show

di Daniele Caluri ed Emiliano Pagani

Giovedì 2 Novembre – ore 22

presso Auditorium San Romano – Lucca

Don Zauker Talk Show

Avete capito benissimo: dai geniali Paguri, autori di punta e creatori di tanti personaggi del Vernacoliere (Fava di Lesso, La Famiglia Quagliotti, Luana, ecc.) uno spettacolo indimenticabile a base di battute al fulmicotone ed esorcismi.

Perché ve lo segnalo? Ma perché oltre ad essere due bei costoloni in fiore, i Paguri hanno coinvolto in questo delizioso spettacolo un buon numero di Licaoni. Accorrete numerosi!

Info e Prenotazioni: 0583 48522

Saluti dalla vostra Sandra.

Che cosa cercano le ragazze?

ott
23

Ciao a tutti!

Oggi, a scuola, mi è capitato un piccolo incidente.
E’ un po’ di tempo che ho una certa infatuazione per una mia compagna di scuola.
Stamattina, però, avevo preso il coraggio a due mani e avevo deciso di compiere il grande passo e dichiararmi.
Per l’occasione aveva preparato a casa una doppia porzione di pane e unto, per donarne una fetta alla mia bella, nonchè due succhi all’Ace (aspartame-cacio-eczema).

Ebbene: al suono della campanella mi sono avvicinato, porgendole la prelibata merenda, ma lei ha subito estratto dalla tasca uno spray al peperoncino e me lo ha spruzzato negli occhi. Poi mi ha sferrato un calcio fortissimo ai genitali, mi ha legato ad una sedia e mi ha lavorato ben bene le gengive con degli arnesi da cerusico.

Adesso due miei molari si trovano incollati nella sua Smemo e io non so come interpretare il suo gesto… che anche lei provi qualche cosa per me?

Yuppies!!!
 

Fascino

La Nemesi

ott
17

Dopo tanto parlare di supereroi di carta, ecco una considerazione vera, reale.

Sin dalla nostra nascita, noi Licaoni ci siamo considerati un po’ dei supereroi. Dotati di capacità fuori dall’ordinario, straordinariamente belli ed intelligenti. Con gli anni abbiamo appreso il segreto che avvolgeva le nostre origini e abbiamo imparato a controllare questi nostri poteri. Ci siamo costruiti dei costumini aderenti ed aerodinamici e ci siamo ideati delle identità fittizie ed anonime.

Ma qualcosa continuava a sfuggirci…

Poi l’altro giorno, rileggendo uno dei nostri fumetti prefertiti (nonché ispiratori di una certa nostra poetica) abbiamo capito. Ebbene sì, cari Lica-fans: grazie al numero 22 di Tiramolla, abbiamo capito quale era la nostra mancanza… una nemesi!

Come Batman non avrebbe motivo di essere senza il contraltare Joker, così anche noi abbiamo bisogno di un super-avversario che faccia di noi dei super-eroi.
E lo abbiamo individuato in Dado.

Dado - La Nemesi

Dado, hai i giorni contati. Verremo a prenderti e stavolta non riuscirai a farla franca. Hai capito, Dado?
Stiamo arrivando.

Noi amiamo Alan Moore

ott
3
Noi amiamo Alan Moore. Molto più di Roger Moore.

Alan Moore coi pensieri

Ma stimiamo abbastanza anche George Edward Moore. George elaborò il concetto di fallacia naturalistica, un errore che compie chiunque cerchi di voler dare definizioni a concetti semplici e indefinibili. Ad esempio il buono non è definibile. Esso può essere solo intuito moralmente dall’uomo, può essere percepito, ma non descritto.

Ma veniamo al dunque.

"V for Vendetta" (il Fumetto) è un capolavoro.
"V for Vendetta" (il film) no.

Il fumetto è il bello: lo si intuisce. Ti entra nella pelle.
Il film è un mero tentativo di descrizione del bello. Una cosa che non si può fare (a meno che tu non abbia due palle così).

I fratelli Wachowski le hanno?