Cinema, Fumetti & Stronzate

feb
15

Ci è stato chiesto di parlare di fumetti, o di cinema, o di tutti e due le cose assieme.

Però siamo stati anche accusati di essere dei guastatori di discorsi seri.

Quindi…

… eccovi la discussione sul cinema-fumetto.

Alan Moore

Anche se può non sembrare l’uomo qui sopra è, assieme ad altri due o tre (incluso Frank Miller), uno degli autori di fumetto più importante della storia di questo mezzo di espressione.

Watchmen è il fumetto definitivo sui supereroi. Anzi, è il fumetto definitivo.
E non stiamo a dire che trascende il fumetto ed è "letteratura alta" perché è un’affermazione da critico testa di cazzo che continua a considerare il Fumetto come forma di espressione minore.

Se ci danno i soldi si fa un film su Watchemen che si fa il culo al mondo (anche se voci di corridoio lo davano in preproduzione per la regia di Arofnosky… eh? Puppa!).

Tra l’altro la generazione cresciuta a pane e Alan Moore è arrivata a ricorprire ruoli di rilievo nell’industria cinematografica, tant’è che citazioni da Watchmen sono riscontrabili un po’ in tutti i film di supereroi di ultima mandata (uno su tutti "Gli Incredibili").

… e ora eccovi le stronzate.

Una fans infoiata.

Questo popò di tronco di fia è la tipa che da alcuni mesi ci sta alle calcagna promettendoci prestazioni erotiche al di là di ogni umana immaginazione. E’ una nostra fan infoiata ed è impazzita letteralmente dopo averci ammirati nello spettacolo sulla Paura di Novembre scorso. Si dice disponibile anche ad intrattenere rapporti occasionali anche con altri lica-fans. Quindi fatevi sotto: è una ghiotta opportunità!
Ah… si chiama Glorio.

A presto, branco di stronzoni.

PS: JACKisKING sarai anche amico del Divoratore di Mondi però se ci dai nuovamente degli stronzi veniamo a casa tua e ti pisciamo sopra la collezione dei Vendicatori della Costa Ovest.

 

15 Responses to “Cinema, Fumetti & Stronzate”

  1. JACKisKING scrive:

    BELLO BELLO BELLO!!!

    Fare le bizze paga!

    Da dove comincio?? Oddio c’ho l’imbarazzo della scelta,cacchio…

    Mmmm…Watchmen dite voi eh?

    Impegnativo, significativo su diversi piani di lettura, terrificantemente attuale.

    Che cazzo c’entra con voi??

    No no dai scherzo che poi la collezione dei Vendicatori me la infilate su-

    Watchmen al cinema esigerebbe ALMENO due

    film, e la fedeltà dovrebbe essere quella che ha avuto Rodriguez per Sin City, guai a provare ad attualizzare il periodo (il fumetto si svolge in America in piena era Reaganiana, quella della guerra fredda) o rendere “cool” i costumi dei personaggi, ridicoli e patetici, e proprio per questo veramente degli umani ed eroici.

    Scordiamoci la patinatura delle ultime pellicole supereroistiche; Watchmen si esprime visivamente nel mediocre, nei colori dei vicoli bagnati di certi film anni’80 e si spinge con veemenza verso il neorealismo.

    La trama è intricata e porta molte storie parallele in sè.

    Tra i capitoli ci sono anche degli intermezzi scritti, non essenziali, ma necessari a capire il mondo nel quale questi disperati si muovono…

    Credo che Aronofsky o come diavolo si chiama si troverà (o si sta già trovando) in un mare di merda, perchè, ammesso che gli importi qualcosa della bibbia del moderno fumetto occidentale, e non voglia fare un troiaio come Norrington ha fatto con un altro gioiello di Moore, ovvero la Lega degli Straordinari Gentiluomini, sarà MOOLTO difficile rendere giustizia al fumetto e fare contemporaneamente un bel film…

    Prendere così drammaticamente sul serio il concetto di supereroe è una cosa insolita, scostante e molto lontana dai luoghi comuni, non so se il grande pubblico sarebbe in grado di digerire una storia così.

    Che dire? Mi sono sfogato.

    PS: Licaoni stronzi.

    Scusate ma non ho resistito…tanto tutti i miei fumetti l’ho ceduti al Favilla e m’è rimasto solo la collezione di “Hot Dog”….

  2. Ideval scrive:

    Vediamo, è la pima volta che posto qualcosa, ma m pare attienente al discorso, infatti qui abbiamo il VERO trailer di SIPDERMAN 3.

    Perchè mi pare attinente?

    Semplice qui si parla di cinema(batterra)fumetti e di stronzate quindi:

    Cinema – più o meno, perchè credo sia una serie tv in realtà.

    Fumetti – si tratta di spiderman.

    Stronzate – roba giapponese degli anni 70-80.

    Quindi ecco a voi il link (speriamo che funzioni).

    Guardate, guardate…

  3. ippi77 scrive:

    Mah…

    l’omo ragnolo.

  4. JACKisKING scrive:

    Ah, ora che ci penso,cosa vuol dire “se ci danno i soldi”? -Per una causa così nobile i soldi ve li DEVONO dare!

    Non se ne pò più di pellicole insulse e mancate!

    DOVETE fare qualcosa per concretizzare.

    Migrate in Australia, dove finanziano qualsiasi cosa oppure usate manodopera dell’Europa dell’est.

    Come Lica-supporter posso mettere a disposizione una certa quantità di energia cosmica tradotta in fotoni….

  5. utente anonimo scrive:

    Lo sapevo, siete il solito blog di nerd.

    Continuate pure a leggere i vostri amati fumetti, a guardare i vostri ineguagliabili blockbuster americani, ad ascoltare la maledetta musica rock… è quello che vi meritate.

    Andrea P.

  6. utente anonimo scrive:

    Io secondo me i fumetti sono belli. Però non sono nerd perchè io a me mi piace anche la potta.

    Flavio

  7. FabioM scrive:

    Innanzitutto ci tengo a precisare che non mi sento un nerd.

    Precisato questo direi che la definizione di “nerd” è pienamente sviscerata dal film La rivincita dei Nerd, che per inciso è anche uno dei films preferiti da i Licaoni (e quindi dal sottoscritto).

    In poche parole un nerd è uno che conduce una vita da segaiolo e che sfoga le sue frustrazioni di disadattato su uno o più hobbies, che divengono quindi delle vere e proprie ossessioni. Ovviamente non sto parlando di me.

    Il Vostro Fabio di quartiere.

  8. utente anonimo scrive:

    batman begins mi sembra che abbia mixato bene una concezione più adulta del supereroe (non a caso mutuata da year one di miller) con il puro entertainment alla spiderm (vero capolavoro del genere).

    presentare supererori alla watchmen forse è davvero troppo per il pubblico medio. ma arofnosky ha già dato prova di amare situazioni estreme (vedi requiem for a dream). come al solito tutto sta in quanto budget avrà a disposizione… più soldi gli daranno meno margine di manovra avrà. Fausto.

  9. Panatta2 scrive:

    Amvedi ao’… mo’ dateje pure la pecunia a ‘sti lica-zozzoni! Che poi anche se ciavessero du’ spicci in più per fa ‘n film come se deve, so’ sicuro che se li sputtanerebbero de cene e magnate…

    In tal proposito ve ricordo che me dovete da rende’ sempre quelle du’ pjotte che v’ho prestato per la cena della scorza settimana.

    Bella,

    Adriano.

  10. Diego89 scrive:

    Yuppie! Parliamo di fumetti! Io al momento sto leggendo una storia fantastica: “Capitan Ernia vs Mister Ciste”! E’ favoloso: il protagonista porta una calzamaglia attillatissima che gli ha provocato un’ernia inguaribile dalla quale gli derivano i suoi super poteri! Ci state a organizzare una festa di carnevale a tema “supereroi”? Dai! Che così riciclo il mio costume da “Spider-man-con-la-gotta”! Mitico!!!

  11. JACKisKING scrive:

    Fabio M.: Grazie delle delucidazioni, non si smette mai di imparare.

    Andrea P.: Offendere gratuitamente gli altri attraverso una tastiera e un monitor

    è piuttosto deleterio, volta pagina, comincia a vivere.

    Diego89: Mi trovi molto d’accordo!! mi lucido l’argentea pelata e son già pronto!!! Dimmi solo dove e quando! Alla musica ci penso io, te pensa alle ragazze!!!!!

  12. KidOfTheCentury scrive:

    Ohhh.

    Daidai ce l’ho fatta.

    Che palle, se becco quei due ciccioni dementi che m’hanno fregato la password di Splinder li malmeno e ne faccio cibo per furetti.

    Son io l’unico KidOfTheCentury (prostratevi!).

  13. utente anonimo scrive:

    e che cazzo, ma che DC e Marvel e Bonelli, ci vogliono ma i mitici “IL TROMBA”, “IL LANDO”, “IL CAMIONISTA”, “CORNA VISSUTE” editrice squalo.

    Quelli si che erano kul-t

  14. utente anonimo scrive:

    Buffo leggere questo post in ritardo di 3 anni e dopo aver visto Watchmen di Zach Snyder…credo che siamo rimasti tutti soddisfatti, no?

Leave a Reply